l’animalistica

Una pittura che tende a rendere uno stato d’animo, al di là degli aspetti naturalistici.

È una pittura severa che s’espone, s’inclina verso la rappresentazione del reale e del naturale.

La situazione comporta varianti dell’immagine. Vi appare l’essere, che non è il neutro, ma è proprio “questa cosa qui che c’è”, ossia l’asino in quanto animale vivente nella sua nudità, anche se, rispetto ad una volta, compare tra di noi sempre più di rado. Non è semplicemente un ente, ma è “questo essere qui che è.”

aldo moretto

torna alla homepage »

© 2008-2019 Miro Gianola • Web Design Mariano Tomatis